SwiSCI-Host | SPF
SwiSCI-Host | SPS

    Ricerca e trattamento del dolore

    Il dolore cronico è un problema importante per molte persone con paralisi spinale, poiché non riguarda solo la salute fisica e mentale, ma anche la vita quotidiana, la vita familiare e il rendimento lavorativo. La nuova newsletter riporta un sotto-studio SwiSCI presso l'Ospedale Universitario Balgrist, che offre spunti per lo sviluppo di nuove terapie del dolore. La newsletter fornisce anche una panoramica delle possibilità di trattamento per i pazienti con dolore cronico presso il Centro del dolore di Nottwil.

    Alla newsletter SwiSCI

    Stampa

    „SwiSCI goes international“ – più di 10.000 persone con una para e tetraplegia in tutto il mondo sono state invitate a partecipare a un sondaggio

    Il successo del sondaggio SwiSCI condotto nel 2012 ha portato al lancio di un sondaggio internazionale nel 2017. I partecipanti sono persone con una lesione midollare residenti in Svizzera o in uno degli altri 27 paesi che prendono parte al sondaggio. Qual è dunque l’obiettivo del sondaggio “InSCI” e quali benefici può offrire alle persone para e tetraplegiche?

    Che cos’è InSCI?

    InSCI sta per “International Spinal Cord Injury Survey“ ed è un sondaggio internazionale rivolto alle persone con una lesione midollare. Il sondaggio è stato condotto sul modello dello studio svizzero SwiSCI. Proprio come in Svizzera, sono state raccolte informazioni riguardanti ad esempio l’assistenza sanitaria, le condizioni di vita e fattori ambientali. I paesi partecipanti organizzano autonomamente lo studio a livello nazionale, mentre la Ricerca svizzera per paraplegici si occupa del coordinamento generale e dell’analisi dei dati.

    Leggi tutto

    Stampa

    “I familiari dovrebbero poter avere una vita propria!”: intervista a Nadja Münzel, amministratrice di ParaHelp

    ParaHelp offre consulenza assistenziale ambulatoriale alle persone para e tetraplegiche e ai loro familiari.

    Signora Münzel, i collaboratori di ParaHelp hanno molti contatti con persone para e tetraplegiche, così come con i loro familiari. Quali sono i punti di forza dei parenti che spesso si assumono gran parte dei compiti di sostegno e cura in casa?

    Leggi tutto

    Stampa

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.